radio-link

testata-atestata-b

international site

facebook 24googleplus 24issuu 24twitter 24youtube 24

fond2Finalmente al via il progetto re-generation, finanziato dall'Agenzia Nazionale per i giovani nell'ambito del'azione chiave KA2 (Strategic partnership) del programma Erasmus+. Il progetto intende mettere insieme, per la prima volta, il tema della rigenerazione urbana e quello del lavoro giovanile. 

 

L'associazione Link, nel quadro del progetto di partnership strategica (azione KA2) del programma Erasmus+, finanziato dall'Agenzia Nazionale per i Giovani, lancia un bando per la selezione dei partecipanti a re- generation. Il progetto mira a professionalizzare il lavoro degli youth worker attivi in strutture giovanili nate dal recupero di spazi pubblici abbandonati introducendo la dimensione europea nel loro lavoro e favorendo lo scambio delle buone prassi.

re-generation intende mettere in rete realtà che operano all'interno di spazi pubblici stimolandole a partecipare a progetti di mobilità internazionale e a dare la possibilità a gruppi di giovani già attivi a livello locale, di sperimentare nuove prassi, attraverso la partecipazione a percorsi formativi a livello locale ed internazionale in cui potersi confrontare con i propri pari e avviare una progettazione comune sul tema degli spazi pubblici per i giovani. 

Il bando è rivolto a strutture attive nell'ambito di progetti di rigenerazione urbana in Puglia e Basilicata e operanti con i giovani. In particolare si rivolge alle strutture che negli ultimi anni hanno svolto attività all'interno di spazi pubblici abbandonati e recuperati a nuove funzioni a carattere culturale, sociale e aggregativo. 

Le strutture interessate dovranno compilare il form esprimendo il proprio interesse a partecipare al progetto. In una seconda fase, sarà predisposto un bando specifico per individuare, all'interno di ciascuna struttura, i partecipanti alle mobilità.
Le strutture, candidandosi, si impegnano ad individuare partecipanti che abbiano le seguenti caratteristiche:

1. di età non inferiore a 18 e non superiore a 35 anni e conoscenza della lingua inglese.
2. essere attivamente coinvolti in attività con i giovani all'interno della struttura
3. essere disponibili a partecipare a tutte le fasi del progetto, (accoglienza di uno youth worker straniero per 3 settimane, partecipare ad una mobilità all'estero presso una struttura giovanile per 3 settimane, formazione iniziale a gennaio 2017 e incontro finale a novembre 2017).

Per candidarsi occorre compilare il form disponibile a questo indirizzo: https://goo.gl/ln4bmP

Le selezioni saranno effettuate il 15 dicembre 2016. 

call_re_generation.pdf