radio-link

testata-atestata-b

international site

facebook 24googleplus 24issuu 24twitter 24youtube 24

droemValentine Warembourg, la nostra volontaria francese ci raccaonta l'esperienza vissuta dal 14 al 27 maggio 2018 con i ragazzi olandesi dell'associazione D'ROEM, impegnati in un progetto SVE con attività di riqualificazione della masseria Jesce ad Altamura.

 

In queste  settimane abbiamo condiviso un'esperienza sul tema dell'ambiente e dell'apprendimento interculturale con l'ambizioso obiettivo di lasciare un impronta positiva sul territorio dove abbiamo lavorato principalmente : la masseria di Jesce. 

Abbiamo svolto il progetto con un gruppo di 4 ragazzi olandesi accompagnati dalla loro leader Rowline, una tirocinante dell’università di Bari e noi, i ragazzi di Link.

Gli obiettivi del progetto sono incoraggiare l'autosviluppo, la comunicazione e il lavoro collettivo grazie alle seguenti attività : siamo andati in masseria, luogo simbolico a cui abbiamo restituito una “nuova gioventù”  ai passamano,  falciando l'erba nelle corti, rinnovando cancellate e oggetti arrugginiti, carteggiando elementi in legno...

Poi, per condividere la cultura italiana, più specificatamente quella di Altamura, abbiamo organizzato una caccia al tesoro nella città, siamo andati a vedere come si fa il pane in una panetteria e abbiamo partecipato a un programma radiofonico durante il quale abbiamo avuto l'opportunità di condividere le nostre diverse culture.

droem 1

Alla fine del progetto siamo anche andati in campagna per piantare piante di pomodoro che sarà poi utilizzato per preparare la salsa di pomodoro solidale in questo estate, coinvolgendo altri volontari.

Durante queste 2 settimane abbiamo condiviso i pasti attorno ai quali ci siamo conosciuti cosi come le nostre rispettive culture. Il progetto ci ha permesso di scoprire un po' più noi stessi, di chiarire le nostre idee su punti importanti della vita come la vita in comunità, l'ascolto, l'apertura e la condivisione.

Abbiamo finito in bellezza il progetto partecipando ad un concerto in masseria in onore delle nostre rispettive associazioni.