Schermata 2020 10 20 alle 16.36.18Venerdì 16 ottobre abbiamo avviato un percorso che abbiamo intitolato "Stati generali della gioventù" per riportare nel dibattito pubblico il tema dei giovani e delle politiche giovanili. Un percorso in cui ci viene in supporto la pubblicazione della "Carta europea dello Youth Work a livello locale".

"Ai giovani serve un luogo che fornisca gli stimoli e il supporto giusti per affinare le conoscenze, le abilità, le attitudini e i valori necessari per raggiungere il loro pieno potenziale come individui e cittadini. Lo Youth Work rappresenta questo spazio e i giovani1 ne sono, e ne dovranno continuare a essere, gli attori principali". Questo è quanto si legge nell'introduzione della Carta, riusltato di un lungo lavoro a cui abbiamo avuto il piacere di collaborare insieme ad altre organizzazioni e alle Agenzie Nazionali di tutta Europa. Changemakers kit è il risultato concreto del progetto Europe Goes Local, il cui obiettivo principale è avvicinare l'Europa alle comunità locali e viceversa, attraverso lo Youth Work, le tecniche dell'educazione non formale e con il contributo fondamentale delle organizzazioni giovanili attive a livello locale.

Invitiamo i decisori politici e quanti interessati a proseguire in questo lavoro di confronto e di proposte, a consultare la Carta e a fornire commenti e contributi critici al fine di avviare una nuova stagione di politiche giovanili nel nostro territorio. 

 

  • ESC » Knowledge Garden

    ESC » Knowledge Garden

    Volontari europei per il progetto Cometa

  • ESC  » Progetti di volontariato

    ESC » Progetti di volontariato

  • Erasmus+ » Tanti progetti, un(a) solə Link

    Erasmus+ » Tanti progetti, un(a) solə Link

    Scopri tutte le opportunità del 2024, in Italia e all'estero

  • Buon viaggio con DiscoverEU

    Buon viaggio con DiscoverEU

    Un nuovo itinerario per i diciottenni a dicembre!

  • Youth Participation » DeMo'

    Youth Participation » DeMo'

    Un progetto di partecipazione giovanile

  • Erasmus+  » Step into the future

    Erasmus+ » Step into the future