portogalloProgetto chiuso

Un posto disponibile dal 2 maggio al 27 giugno per il progetto di Servizio Volontario Europeo “Busy 2 build it up!”a Palmela in Portogallo. Il volontario/a  lavorerà alla  ristrutturazione e riqualificazione degli spazi del centro sociale giovanile della città.

Il Centro Social de Palmela gestisce uno spazio sociale aperto ai bambini e ai giovani della città. Il progetto “Busy 2 build it up!” permetterà grazie alle attività la riqualificazione di diversi dipartimenti e aree del CSP, come la "Casa" di Shelter House, il Dipartimento della Gioventù, le case della famiglia CAFAP. Al progetto prenderanno parte volontari provenienti da Italia, Austria, Spagna, Finlandia ed Estonia che saranno impegnati con la guida di esperti  in lavori di falegnameria, ripitturazione, giardinaggio. Attività fisiche e risultati visibili, lavoro di squadra, crescita personale e sociale. Inoltre i volontari svolgeranno attività di animazione sociale (aboratori, sport, attività artistiche) rivolte ai bambini di età compresa tra gli 8 e i 14 anni e i piccoli della scuola materna. Per ulteriori dettagli è possibile scaricare l'Infopack.

Per candidarsi è necessario inviare il prorprio Cv tradotto in inglesea Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. il prima possibile. Per informazioni telefonare allo 0803148080 tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30.

  • ESC » Knowledge Garden

    ESC » Knowledge Garden

    Volontari europei per il progetto Cometa

  • ESC  » Progetti di volontariato

    ESC » Progetti di volontariato

  • Erasmus+ » Tanti progetti, un(a) solə Link

    Erasmus+ » Tanti progetti, un(a) solə Link

    Scopri tutte le opportunità del 2024, in Italia e all'estero

  • Buon viaggio con DiscoverEU

    Buon viaggio con DiscoverEU

    Un nuovo itinerario per i diciottenni a dicembre!

  • Youth Participation » DeMo'

    Youth Participation » DeMo'

    Un progetto di partecipazione giovanile

  • Erasmus+  » Step into the future

    Erasmus+ » Step into the future